Pasta di Gragnano con crema di olive capperi e acciughe

Olive, che passione!

mafaldine di Gragnano

Da sempre nutro una passione a dir poco viscerale per le olive, in tutte le loro forme: le grandi verdi di Cerignola, le deliziose Taggiasche, quelle nere cotte al forno, quelle piccanti pugliesi, ma anche creme e pâté (ne ho trovati di deliziosi ai vari eventi gastronomici cui abbiamo partecipato, come Taste e Squisito). Recentemente ne ho provati alcuni di Sommariva, frantoio ligure (di Albenga) che produce anche ottimi “derivati” delle olive, tra cui la crema di olive taggiasche e il “Caviale del Centa”, composto da olive, acciughe e capperi.
Quest’ultimo mi ha dato l’ispirazione per preparare una pasta estiva veloce e gustosa: mafaldine di Gragnano con crema di olive capperi e acciughe.

mafaldine olive capperi e acciughe

Ecco la mia ricetta per 4:
350 g di mafaldine del Pastificio dei Campi
4 manciate di olive taggiasche
1 cucchiaio di capperi di Pantelleria sotto sale
3-4 acciughe sotto sale
Olio extravergine di oliva

Pestate le olive e i capperi dissalati in un mortaio, unite le acciughe (anch’esse dissalate) tritate e pestatele aggiungendo olio q.b. Continuate fino ad ottenere una crema abbastanza omogenea. In alternativa, per fare più in fretta, tritate tutto nel mixer evitando di far surriscaldare il composto.
Fate cuocere la pasta di Gragnano in abbondante acqua salata, scolatela al dente, mescolatela con il condimento e servite.

N.B. le dosi sono assolutamente indicative e vanno modificate in base ai propri gusti!

Pasta di Gragnano con crema di olive capperi e acciughe ultima modifica: 2011-09-13T19:38:18+00:00 da mafaldina

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>