Pastai di Gragnano di terza generazione

Moderni interpreti di una tradizione secolare

Siamo due giovani imprenditori - pastai di Gragnano di terza generazione - che, forti di una lunga tradizione di famiglia nel mondo della pasta di Gragnano, hanno deciso di dar vita a un progetto innovativo che portasse avanti e valorizzasse un’arte legata in maniera inscindibile alla cultura di questa terra, l’arte del fare la pasta.Giuseppe seleziona granoGiuseppe seleziona in puglia il grano per la pasta dei Campi

Quando abbiamo fondato il Pastificio dei Campi abbiamo deciso di puntare tutto sulla qualità, l’artigianalità e il rispetto delle tradizioni; tre elementi fondamentali che sono stati interpretati in chiave moderna, cioè facendo attenzione ai valori di trasparenza, di considerazione del proprio staff, di rispetto per l’ambiente, di innovazione tecnologica e di diffusione dell’educazione alimentare alla pasta.

In questo ambizioso progetto ci avvaliamo della collaborazione di persone giovani ed estremamente competenti che condividono con noi la volontà di perseguire la massima qualità e che contribuiscono alla realizzazione di prodotti di alta gastronomia. Aniello Donnarumma e Arturo Elefante preparano l’impasto, scelgono le trafile e procedono all’estrusione, Vincenzo e Stefano sono alcuni dei contadini che coltivano il grano duro, Nicola e Giusy De Vita sono i mugnai che macinano il grano per farlo diventare semola, Mario Afeltra e Aniello Dello Ioio sono coloro che con delicatezza riempiono a mano ogni pacchetto di Pasta dei Campi, Arianna Acropoli si occupa del commerciale, mentre Giuseppe Giordano è il ragioniere. Ognuna di queste persone, con le proprie capacità, è protagonista di una parte di questa storia.

Noi siamo Giuseppe e Giovanna Di Martino, moderni interpreti di una tradizione che in questo luogo si perpetua da più di 500 anni, pastai di Gragnano che si impegnano a valorizzare questa terra e questa arte attraverso il Pastificio dei Campi.

ariannaAriannagiuseppepdcGiuseppeaniellobAniello