News and Events

Kars van Wechem è lo chef che apre gli appuntamenti del 2020 di #indovinachivieneacena

28/01/2020

Kars van Wechem è lo chef che apre gli appuntamenti del 2020 di #indovinachivieneacena

tutto il terroir dei Paesi Bassi in un piatto di Pasta di Gragnano IGP

Il primo contatto di Kars van Wechem  con la cucina è come lavapiatti in un ristorante di quartiere.

Dopo due settimane viene promosso aiuto cuoco e riesce a cimentarsi nella preparazione di frittelle e uova fritte.

Basta poco per accendere in lui la passione per la cucina che in poco tempo lo porta ad iscriversi ad una scuola professionale durante la quale inizierà a lavorare presso ristorante De Swaen a Oisterwijk. Lì Nestor Cas Spijkers e Nico Boreas gli insegnano "l'arte della sopravvivenza in cucina".

Van Wechem è sempre alla ricerca della massima qualità, soprattutto nella sua formazione, così decide di cimentarsi con la cucina di Gordon Ramsey. Una cucina classica dove regna la disciplina militare.

Quando ritorna nei Paesi Bassi, inizia da De Librije: dalla disciplina militare a un'atmosfera lavorativa informale. Lo stile di cucina dello chef Jonnie Boer è innovativo, giocoso e intensamente puro. È qui che nasce l'amore di Van Wechem per i prodotti olandesi locali e per Monique Korteschiel, sua attuale compagna con cui nel 2007 decide di iniziare la nuova avventura del De Saffraan ad Amersfoort.

La principale caratteristica di questo ristorante è la sua location: l'"Hope for Prosperity", un Clipper completamente ristrutturato e trasformato in ristorante.

Qui l'ospite affacciandosi dalla tuga - l'ex cabina dello skipper - ha una vista della cambusa attraverso gli oblò, mentre sul ponte e sottocoperta si gode del pranzo e della cena mentre ci si concedi tutta la bellezza che i Paesi Bassi hanno da offrire.


Nella cucina di De Saffraan si lavorano prevalentemente prodotti fatti in casa. Prodotti freschi di fattoria di alta qualità sono la base alla quale di volta in volta lo chef aggiunge il suo personale tocco creativo.

Qualità, creatività, artigianalità ed entusiasmo sono le chiavi della cucina di De Saffraan.