ORECCHIETTE DEI CAMPI CON PESTO DI SPINACI E MANDORLE, NUVOLETTE DI RICOTTA E POMODORINI SECCAGNI DI SALINA

ORECCHIETTE DEI CAMPI CON PESTO DI SPINACI E MANDORLE, NUVOLETTE DI RICOTTA E POMODORINI SECCAGNI DI SALINA

Gli spinaci sono alimenti poco calorici, hanno un elevato contenuto di fibre, sono una buona fonte di carotenoidi, vitamina C, K, E, PP e acido folico. Ricchi di minerali quali calcio, ferro, magnesio, fosforo e potassio. La ricotta è un latticino meno calorico e meno ricco di grassi degli altri, buona fonte proteica e ricca di Sali minerali quali fosforo, calcio e potassio. I pomodorini secchi sono ricchissimi di Sali minerali quali zinco, rame, calcio, fosforo, selenio e potassio; tra le vitamine più presenti la provitamina A, quelle del gruppo B e C.

Si sa, l’abbinamento ricotta e spinaci è il top, in questo caso il pesto di spinaci unito alla ricotta ci regala un sapore davvero corposo e interessante. Il contrasto con i pomodorini spezza piacevolmente un sapore che altrimenti sarebbe troppo “scontato”.

 

Kcal a porzione 456

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

320 gr di orecchiette dei campi

300 gr di spinaci freschi (o congelati)

20 gr di mandorle

50 gr di ricotta

30 gr di olio evo

30 gr di parmigiano reggiano

10 pomodorini seccagni di Salina

Sale e peperoncino q.b.

 

PROCEDIMENTO

Sbollentare gli spinaci in abbondante acqua salata, scolare e versare nel boccale del frullatore ad immersione, aggiungere le mandorle, il parmigiano reggiano, l’olio e frullare fino ad ottenere una salsa omogenea e fine.

Tagliare i pomodorini secchi a piccoli pezzetti, nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente (tenendo da parte un po’ di acqua di cottura) e versarla in un tegame insieme al pesto, amalgamare bene il tutto aggiustando di sale e pepe. Impiattare e guarnire con piccoli ciuffetti di ricotta e i pomodorini.

Condividi questo post