Gigli dei Campi risottati allo zafferano, olio, birra e lamponi.

Gigli dei Campi risottati allo zafferano, olio, birra e lamponi.

Dell’Ambasciatore del Gusto Marco Stabile

Marco è ideatore del progetto Ora d’Aria, ristorante fiorentino dove esprime al meglio la sua personalità, il suo spirito curioso, cosmopolita ed innovativo, forte però di una radicata tradizione che è cultura, famiglia, territorio e che ha il coraggio di rivelarsi nella magia di quei sapori che rimandano all’infanzia ma carichi di una straordinaria contemporaneità.

INGREDIENTI x 2 PERSONE:

125g di Gigli di Gragnano Pastificio dei Campi
250g di acqua
100g della tua birra preferita
sale
60g di Parmigiano grattugiato
20g di Olio extravergine d’oliva
10-15 pistilli di zafferano puro (oppure una bustina di polvere di
zafferano)
1 lime
5 g di lamponi liofilizzati
1 rametto di timo fresco
Pepe macinato fresco (io uso pepe rosso di Kampot)

PROCEDIMENTO:

Mettere l’acqua e la birra a bollire aggiustando di sale.
Aggiungere lo zafferano e calare i gigli; far sobbollire per 4 minuti al massimo.
Tirare fuori dal fuoco, mantecare velocemente con l’olio e poi il parmigiano, lime grattugiato (basta una leggera grattata) e infine il pepe.

Saranno molto cremosi e velati.

Impiattare e spolverare con polvere di lamponi e foglioline di Timo.

Mangiare ben caldi

 

Ph: Foodstyle Mila Musatova

Condividi questo post

Iscriviti e ottieni lo sconto del 10% sul tuo primo ordine