Le ricette

Calamarata orientale di Gragnano: Tutte le ricette


Calamarata alla palamita

TEMPI
Preparazione: 20 min
Cottura: 25 min

Difficoltà

Caratteristiche
Senza lattosio

Acquista Calamarata orientale di Gragnano

La palamita che viene anche chiamato tonnetto senza grassi, dalla carne molto gustosa e compatta e con poche spine. Il sapore assomiglia a quello dello sgombro ed è adatto a diverse preparazioni molto gustose.

Ingredienti per 4 persone

- 350 gr calamarata dei Campi
- 200 gr palamita
- 500 gr pomodorini Pachino
- 40 gr olive nere snocciolate
- 30 gr capperi
- 0.50 bicchiere vino bianco secco
- 1 spicchi(o) aglio
- 1 ciuffetto(i) prezzemolo
- 2 cucchiai(o) da tavola olio extra vergine di oliva
- 1 pizzico sale e pepe

Preparazione

Sbollentate i pomodorini e spellateli.

Sfilettate la palamita e tagliatela a dadini di circa un centimetro.

In una grande capiente fate soffriggere l'aglio, le olive e i capperi.

Aggiungete la palamita, fatela rosolare e sfumate il tutto con il vino.

Aggiungete a questo punto i pomodorini pelati e tagliati a metà.

Cuocete per 20-25 minuti a fuoco moderato.

Salate e pepate.

Cuocete in abbondante acqua salata la calamarata e scolatela al dente.

Versatela nella padella con il condimento, fatela insaporire e servite con un po' di prezzemolo tritato.

Ingredienti per 4 persone

• 240 g di Calamarata Orientale del Pastificio dei Campi
• 100 g di fagioli cannellini
• 100 g di fagioli rossi
• 30 g di succo di limone
• 50 g di acqua frizzante
• 10 g di gellan
• 10 g di the nero lapsang sochouang
• 70 g di olio extravergine di oliva

Preparazione

Procedimento

Per la panna di cannellini
Mettere in ammollo per una notte i fagioli, in rapporto di 1 a 10, 100 g di cannellini in un litro di acqua. Il giorno seguente frullarli fino ad ottenere un latte vegetale; scaldarlo a 85 °C e cagliarlo con il succo di limone ottenendo così una sorta di tofu di fagiolo. Scolare in un telo da formaggio sotto pressa. Montare con un frullatore a immersione il tofu con olio extravergine di oliva e acqua frizzante e condire con sale.

Per il prosciutto di fagiolo rosso
Realizzare un latte di fagiolo rosso come scritto sopra; aggiungere il gellan, sale e pepe. Colarlo in un contenitore rettangolare, lasciare raffreddare e tagliare dei piccoli cubetti come si farebbe con il prosciutto.

Composizione
Cuocere la pasta in acqua salata; saltarla con la panna di fagiolo e impiattarla aggiungendo i cubetti di prosciutto di fagiolo rosso e la polvere di the nero.

Consigliamo di abbinare al piatto il Franciacorta Bosio Nature.

Si tratta di un Franciacorta non dosato sapido e complesso con buona acidità che crea il giusto contrasto con la grassezza della “panna” vegetale, pulendo il palato in modo deciso.

Calamarata orientale con fagioli e zucca

TEMPI
Preparazione: 10 min
Cottura: 20 min

Difficoltà

Caratteristiche
Vegetariana
Senza lattosio

Acquista Calamarata orientale di Gragnano

Ingredienti autunnali per esaltare un formato di pasta speciale e per coccolarci nelle primi giornate fredde d'autunno.

Ingredienti per 4 persone

- 350 gr Calamarata orientale del Pastificio dei Campi
- 600 gr Zucca senza buccia
- 250 gr Fagioli borlotti cotti
- 1 spicchi(o) Aglio
- 1 Peperoncino
- 1 ciuffetto(i) Prezzemolo
- 1 cucchiai(o) da tavola Olio extravergine di oliva
- 1 pizzico Sale

Preparazione

Fate soffriggere aglio e peperoncino in una padella con un paio di cucchiaio di olio.

Appena l'aglio avrà preso colore eliminatelo.

Aggiungete poi la zucca tagliata a piccoli tocchetti, mezzo bicchiere d'acqua, prezzemolo e sale e fate cuocere per qualche minuto.

Appena la zucca inizia a intenerirsi aggiungete i fagioli borlotti e lasciate insaporire il tutto per qualche altro minuto.

Fate cuocere la pasta poi scolatela conservando un po' di acqua di cottura da unire al sughetto che la zucca avrà formato nella padella.

A fuoco alto fate insaporire il tutto e servite immediatamente.

Calamarata orientale con zucchine seianesi e dadolata di pomodori sorrentini

TEMPI
Preparazione: 20 min
Cottura: 15 min

Difficoltà

Acquista Calamarata orientale di Gragnano

Potete utilizzare, se non le trovate e non vi trovate dalla parti di Seiano in Campania, delle altre zucchine magai quelle verdi scure più sode delle classiche zucchine chiare.

Ingredienti per 4 persone

- 350 gr Calamarata orientale Pastificio dei Campi
- 300 gr Zucchine seianesi
- 100 gr Lardo
- 200 gr Pomodori sorrentini
- 4 foglia(e) Basilico
- 50 gr Cipolla
- 2 cucchiai(o) da tavola Olio extravergine di oliva
- 2 cucchiai(o) da tavola Parmigiano reggiano

Preparazione

Tritate la cipolla e fatela appassire in una padella aggiungendo il lardo tagliato al julienne.

Unite le zucchine lavate, spolpate e tagliate e lasciate cuocere aggiungendo un po' d'acqua.

Pelate i pomodori, togliete i semi e tagliate a dadini, quindi conditeli in una ciotola con il sale, l'olio e il basilico.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolate al dente e spadellate con le zucchine.

Servite aggiungendo i pomodori e spolverando con il parmigiano grattugiato.