Le ricette

Trofie: Tutte le ricette


Trofie al pesto con fagiolini e patate

TEMPI
Preparazione: 30 min
Cottura: 10 min

Difficoltà

Caratteristiche
Dietetica
Vegetariana

Acquista Trofie

Per il pesto
60 foglie di basilico
1 o 2 spicchi d'aglio
30 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
30 g di pecorino grattugiato
30 g di pinoli
4 o 5 cucchiai di olio extravergine ligure
Sale

Il pesto dovrebbe essere realizzato con il mortaio di marmo e il pestello d'olivo, tuttavia, per velocizzare la ricetta si può anche utilizzare il frullatore o mixer. Mettete nel vaso del frullatore il basilico, l'aglio, il sale e un po' di olio. Frullate leggermente a velocità minima. Aggiungete a questo punto i pinoli, il pecorino, il parmigiano e il resto dell'olio. Frullate con pause frequenti per evitare che l'olio si scaldi. La salsa deve risultare omogenea, cremosa e di un bel verde brillante.

Questa ricetta tipica della Liguria riesce molto bene anche con le linguine di Gragnano.

Ingredienti per 4 persone

- 350 gr Trofie (o linguine) dei Campi
- 200 gr Patate a pasta gialla
- 200 gr Fagiolini piccoli
- 2 cucchiai(o) da tavola Pesto alla genovese
- 1 pizzico Sale

Preparazione

Sbucciate le patate e tagliatele a fette sottili o a cubetti.

Spuntate i fagiolini, lavateli e tagliateli a pezzetti di circa 3 centimetri.

Mettete a bollire molta acqua in una pentola capiente.

Quando raggiunge il bollore tuffatevi i fagiolini e le patate.

Dopo cinque minuti tuffate anche la pasta.

Quando le trofie sono cotte scolate tutto insieme e condite in una zuppiera con il pesto allungato con un paio di cucchiai di acqua di cottura.