Torna il contest Primo Piatto Dei Campi | News ed Eventi | Pastificio dei Campi

Torna il contest Primo Piatto Dei Campi

Torna il contest Primo Piatto Dei Campi

La Pasta e Pomodoro del Futuro “per nutrire il pianeta in modo sostenibile”

Primo Piatto Dei Campi 2022

La Pasta e Pomodoro del Futuro

per nutrire il pianeta in modo sostenibile

 

"La Pasta e Pomodoro del Futuro" è il tema dell’edizione 2022 di Primo Piatto dei Campi, progetto ideato da 50 Top Italy in collaborazione con Pastificio dei Campi.

L’iniziativa mira a promuovere la cultura tutta italiana della pasta e a valorizzare i talenti creativi, contribuendo a diffondere il messaggio che dietro alla cucina d’autore ci sono lunghi percorsi formativi, esperienze sul campo, acquisizione di tecniche, studio e ricerca.

Riteniamo che la pasta, prodotto simbolo della dieta mediterranea, avrà un ruolo fondamentale nell’alimentazione del futuro e le ragioni sono da ricercare nell’approccio più responsabile delle nuove generazioni, colte da un profondo senso di consapevolezza e di attenzione alla qualità della vita, che si traduce in un’alimentazione sana e sostenibile.

Basta pensare all’acqua, risorsa fondamentale per la sopravvivenza degli esseri umani, e a quanto il nostro stile di vita possa incidere sul suo spreco: per produrre 1 kg di carne di manzo, ad esempio, occorre un quantitativo di acqua 8 volte superiore a quello utilizzato per 1 kg di pasta secca e 72 volte superiore a quello utilizzato per 1 kg di pomodori.

La pasta al pomodoro, inoltre, è il piatto della convivialità, è versatile, si adatta alle diverse tradizioni, è facile da preparare, è poco costosa, tanto da essere definita “democratica”.

Questa preparazione, per il suo valore identitario, il suo lato emozionale e la semplicità disarmate, ha stuzzicato la fantasia di tanti chef, tra cui Mauro Uliassi che, solleticato dalla parte erbacea del piatto e dal relativo profumo, così familiare, ma poco considerato, ha creato Pasta e pomodoro alla Hilde, eletto Piatto dell’Anno 2022 per 50 Top Italy.     

Uliassi ottiene l’aroma erbaceo dalle foglie di fico – che hanno la stessa molecola delle foglie di pomodoro – messe in infusione nel burro per un’ora a 60° C; usa poi quel burro per passare la pasta in padella, conferendo ad essa anche una spinta dolce.

Dunque, ai giovani cuochi che parteciperanno al Primo Piatto dei Campi 2022, chiediamo di realizzare una nuova e personale versione contemporanea della Pasta al Pomodoro secondo tecniche e dettami della cucina d’autore. Chiediamo anche di raccontarci il processo creativo che è scaturito, partendo dal piatto simbolo della cucina italiana.

 

Partecipazione: Chef, sous-chef, capopartita, che non abbiano compiuto il 35° anno di età e che abbiano una comprovata esperienza in cucine professionali dentro e fuori i confini nazionali.

 

Modalità di iscrizione: A partire dal 01/02/2022 ed entro il 21/02/2022 si potrà inviare la propria candidatura a info@50topitaly.it contenente:

  • nominativo
  • luogo e data di nascita
  • numero telefonico
  • curriculum o elenco dettagliato delle esperienze professionali con le relative mansioni svolte
  • propria foto in alta risoluzione, in giacca da lavoro
  • nome del ristorante presso cui si lavora, con mansione ricoperta
  • indirizzo completo a cui spediremo eventuale campionatura

Valutate le candidature, saranno ammessi alla selezione 20 chef, che riceveranno una campionatura di pasta da parte del Pastificio dei Campi. La comunicazione di ammissione sarà data via mail.

 

Invio materiale: Il candidato elaborerà una ricetta utilizzando uno dei formati di pasta ricevuti. Invierà poi alla nostra redazione, all’indirizzo info@50topitaly.it entro il 15 marzo 2022:

  1. Un video di massimo 60 secondi, in formato MP4, che abbia un’inquadratura verticale, durante cui il candidato ci racconterà il piatto realizzato e il processo creativo che ha portato alla sua ideazione;

 

  1. Ricetta del piatto inserita nel file word che riceverà dalla redazione;

 

  1. Due foto del piatto, in alta definizione, in formato orizzontale;

 

  1. una foto del piatto, in alta definizione, in formato verticale.

 

Valutazione: Al termine del contest, una giuria nominata da 50 Top Italy valuterà i lavori ricevuti, scegliendo i piatti finalisti.

 

Fase Finale: Saranno ammesse alla fase finale le migliori tre ricette secondo l’insindacabile giudizio della giuria. I tre piatti finalisti saranno esaminati nelle modalità stabilite dopo aver valutato le condizioni sanitarie del momento.

 

Vincitore: Il vincitore riceverà il Premio Speciale Creatività 2023, inserito tra i premi della guida 50 Top Italy 2023.

 

 

Partecipando all’iniziativa si autorizza la pubblicazione di foto, video e ricette, sempre citando l’autore e il progetto, sui siti www.50topitaly.it  www.lucianopignataro.it , www.pastificiodeicampi.it  e sulle relative pagine

Condividi questo post

PASTIFICIO DEI CAMPI

Iscriviti e ottieni lo sconto del 10% sul tuo primo ordine