ZITI TAGLIATI LISCI DI GRAGNANO CON POMODORINI, ROBIOLA, BASILICO E PARMIGIANO

ZITI TAGLIATI LISCI DI GRAGNANO CON POMODORINI, ROBIOLA, BASILICO E PARMIGIANO

I pomodori contengono buone quantità di vitamine (caroteni, B, C, D, E), Sali minerali (potassio, fosforo, calcio). Sono un ottimo alleato per combattere i radicali liberi; il potere antiossidante è dovuto alla presenza del licopene, che svolge un’azione protettiva contro diversi tipi di cancro. La robiola è un’ottima fonte proteica.

Oggi presento un piatto leggero, proteico e dall’ottimo contenuto di vitamine e di antiossidanti. Un tripudio di colori che richiamano quelli del nostro Paese. Amor di patria non muore mai! Un gusto armonioso e avvolgente che caratterizza i tipici sapori della cucina italiana.

Kcal a porzione 389

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 320 gr di mezzi ziti tagliati lisci di Gragnano
  • 250 gr di pomodori ciliegino
  • 50 gr di robiola
  • 1 cipollotto piccolo
  • 20 gr di parmigiano reggiano
  • 20 gr di olio evo
  • 1 ciuffo di basilico
  • Sale q.b.

PROCEDIMENTO

Tritare il cipollotto e metterlo a rosolare in padella con un filo d’olio, aggiungere i pomodorini tagliati a quarti, farli cuocere finché non saranno ammorbiditi e aggiustare di sale; nel frattempo lavare il basilico, metterlo nel boccale del frullatore ad immersione con il parmigiano, la rimanente parte di olio e se necessario un po’ d’acqua per ottenere una consistenza più fluida, frullare e mettere da parte.

Versare i pomodori nel boccale del frullatore ad immersione, lasciandone qualcuno da parte per decorazione, aggiungere la robiola e frullare.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente (tenendo da parte un po’ di acqua di cottura), versarla nella padella, dove si erano cucinati i pomodori, insieme alla salsa di pomodori e robiola, spadellare se necessario con un po’ di acqua di cottura, impiattare e decorare con i pomodorini e l’emulsione di basilico.

Condividi questo post